Stampa

Successo dei congressi internazionali ESPRM e ISPRM

Scritto da Super User.

Tra la fine di Maggio e l'inizio di Giugno si sono svolti 2 importanti eventi internazionali: il congresso Europeo della European Society of Physical and Rehabilitation Medicine a Marsiglia e l'International Congress of Physical and Rehabilitation Medicine a Cancun (Messico).

Il bilancio della partecipazione attiva delle delegazioni Italiane in gran parte espressione diretta della SIMFER è stata molto positiva. Il successo più rilevante è stata l'elezione di Francesca Gimigliano al prestigioso ruolo di Segretario della International Society of PRM. In questa società, nei diversi comitati i fisiatri Italiani sono molto ben rappresentati (comitati ISPRM). Durante il congresso di Cancun è stato presentato il nuovo piano d'azione dell'OMS per la Disabilità e la riabilitazione dalla responsabile del DAR, Alana Officer che ha incontrato le diverse regioni mondiali per definire i criteri di implementazione del piano.

Anche a Marsiglia la rappresentanza italiana ha avuto un importante ruolo negli aspetti scientifici e organizzativi. Si sono sviluppati rapporti di collaborazione con i Colleghi francesi in particolare sulla riabilitazione dei traumi cranici. Gli specializzandi della scuola di Ancona sono stati premiati per il miglior studio universitario e come miglior poster con un altro lavoro.  All'interno della European Society è presente, come componente del comitato esecutivo Mauro Zampolini. Inoltre è stato eletto delgato dei membri individuali il Prof. Calogero Foti.

Interessante sono state le sessioni dedicate al Trauma cranico dove si è discusso della terapia dei disturbi comportamentali partendo dalle linee guida francesi sui disturbi del comportamento.