In Evidenza

Home

Stampa

European Physical and Rehabilitation Medicine Journal Network (EPRMJN)

Scritto da Super User.

L'obiettivo del European Physical and Rehabilitation Medicine Journal Network (EPRMJN) è quello di aumentare le conoscenze scientifiche tra specialisti in Medicina Fisica e Riabilitativa e favorire la collaborazione tra il livello nazionale, regionale ed europeo delle riviste PRM. Uno degli obiettivi principali è quello di dare la più ampia diffusione agli articoli scientifici pubblicati in ogni giornale europeo, in modo da aumentare la visibilità della ricerca europea, tra i lettori e gli scienziati e di promuovere l'alta qualità della ricerca e diffondere la conoscenza in tutta Europa.

La Società europea di Medicina Fisica e Riabilitativa (ESPRM) ha sviluppato questa iniziativa per formalizzare il suo rapporto con riviste europee che condividono la sua visione, per rafforzare il settore della MF&R a in Europa e a livello internazionale. L'ESPRM ha pensato ad una "rete" di riviste che collaborano in concerto, contribuendo affinché le riviste diventino più competitive scientificamente da un lato, e dall'altro di facilitare la pubblicazione di documenti che non sono considerati in primo luogo "scientifici", ma che sono essenziali per lo sviluppo del suo campo di competenza. Il EPRMJN ha iniziato la sua storia con un editoriale di Gerold Stucki (delegato Riviste di ESPRM) e Alessandro Giustini (Presidente della ESPRM) pubblicato nella EJPRM e con il sostegno attivo di Stefano Negrini (Capo-redattore della rivista europea di medicina fisica e riabilitazione - rivista ufficiale delle ESPRM), dopo discussioni e consenso raggiunto in una riunione durante il 16 ° Congresso Europeo della ESPRM a Bruges, Belgio 2008. In questa fase un questionario sviluppato da Stefano Negrini è stato inviato a tutti i delegati nazionali al fine di chiarire la situazione delle riviste nazionali nei paesi europei. Gli editoriali che descrivono lo scopo e lo sviluppo di EPRMJN, la lettera del capo-redattore del EJPRM e il questionario è possibile trovare in allegato sull'EJPRM.

 

 Elena IlievaSegretario generale del ESPRM